Burg Raabs an der Thaya

Oberndorf bei Raabs, 1 - 3820 Oberndorf bei Raabs - Waidhofen an der Thaya   vedi mappa - contatti
Burg Raabs an der Thaya è uno dei più antichi castelli in pietra dell'Austria, costruito nella seconda metà dell'XI secolo nel comune di Raabs an der Thaya, Bassa Austria, Austria, sul ripido promontorio che domina il paese a 456 metri sul livello del mare,.

Burg Raabs an der Thaya Storia

La storia medievale di questa zona inizia con l'antica fortificazione della Moravia nella località di Sand, vicino a Burg Raabs. Questo insediamento fortificato è stato scoperto nel 1992 da Kurt Bors. Secondo i risultati della datazione dendrocronologica, il Muro Nord fu costruito tra il 926 e il 929. Tuttavia, l'insediamento fu abbandonato dopo diversi decenni, probabilmente distrutto da un incendio catastrofico dall'incursione ungherese. A quel tempo, il Grande Impero della Moravia fu rovesciato dagli invasori ungheresi, prima che la Moravia governasse l'odierna Bassa Austria, fino al fiume Enns.

La prima documentazione scritta relativa al signore del castello "Gotfridi in castrum Racouz" è in ceco Cosmas Chronicle dal 1100. Dagli anni 1074 e 1076 sono denominate aree forestali "silva Rogacz" ("foresta Rogacz" - territorio intorno alla città successiva Horn), sono nominati in due doni reali per i margravi della famiglia Babenberg.

Il castello è stato chiamato Rakous (precedentemente Rakús) dai vicini cechi, che è l'origine del nome ceco e slovacco per l'intera Austria, Rakousko / Rakúsko.

L'instabilità nello spazio della Moravia meridionale nella prima metà dell'XI secolo portò a ripetuti conflitti. Ad esempio, negli Altahensis annales è riportato che nel 1082 il figlio del margravio Adalberto prese una delle città all'attuale confine provinciale settentrionale dopo che fu strappata con la forza a suo padre dai Přemyslidi. Dopo l'estinzione dei conti Raab nella linea maschile (intorno al 1192) il territorio occidentale con il castello passò al conte Hirschberg-Tollenstein.

Nel 1252 il re ceco Přemysl Otakar II acquisì l'intera contea. Il proprietario del castello divenne Vok I. di Rožmberk dal nobile clan ceco Vítkovci. Nel 1282 il castello passò agli Asburgo, perché dopo il 1278 gran parte della contea fu confiscata dal re Rodolfo.

Il castello di Raabs è ora di proprietà dell'editore Richard Pils e della sua famiglia. La sua “Biblioteca provinciale” ha ricevuto diversi premi per la sua qualità e talvolta ospita anche eccentrici come Herbert Achternbusch o Sepp Dressinger. Da oltre 20 anni, l'annuale Festival dei Poeti ad agosto attira gli amanti del libro e della cultura alle antiche mura. Il calendario degli eventi non interessa solo i topi di biblioteca: sono in programma concerti al castello, festival e tour musicali del castello.

Burg Raabs an der Thaya

Epoca
  • Medioevo
Dove
  • Austria, Waidhofen an der Thaya
Prenota adesso
Contatta questa struttura

Vuoi ricevere ulteriori informazioni su questa struttura? Compila questo modulo inserendo i tuoi dati, verrai ricontattato al più presto. Ti raccomandiamo di inserire un indirizzo email valido.

Burg Raabs an der Thaya
  Oberndorf bei Raabs, 1 - 3820 Oberndorf bei Raabs
  +43 2856 3794
  https://www.bibliothekderprovinz.at/

Burg Raabs an der Thaya
Servizi offerti

Affitto per Cerimonie / Convegni Affitto per Cerimonie / Convegni

Burg Raabs an der Thaya Dove

Burg Raabs an der Thaya
Nelle vicinanze

E' tua questa struttura? Contattaci