Schloss Bruck

Schloßberg, 1 - 9900 Lienz - Lienz   vedi mappa - contatti
Il castello di Bruck è un castello medievale che si trova a Lienz, in Tirolo. Costruito nel XIII secolo e un tempo centro politico e residenza dei conti di Gorizia, oggi è un poliedrico museo esteso su una superficie di oltre 1000 m² nel quale vengono realizzate mostre contemporanee annuali ed esposizioni delle opere di artisti contemporanei

Schloss Bruck Storia

Il monumentale castello, di proprietà della città di Lienz dal 1942, è una delle principali attrazioni del Tirolo orientale e oggi ospita il museo della città di Lienz con la più vasta collezione di opere del pittore del Tirolo orientale Albin Egger-Lienz.

Il castello di Bruck fu costruito dai Conti di Gorizia tra il 1252 e il 1277 come castello residenziale sulla collina, che degrada relativamente ripidamente su tre lati e si trova di fronte allo Schlossberg. Il castello di Bruck fu menzionato per la prima volta il 10 agosto 1277 come "Pruck apud Luenz" (Bruck presso Lienz).

Prove di arte romanica sono state conservate nei componenti originali di Schloss Bruck: una finestra biforica con una colonna centrale e un tappo di gemme nel mastio, il dipinto del soffitto a travi con forme stilizzate di foglie e rosoni nella "Sala dei cavalieri" nonché raffigurazioni di santi nella rivelazione di una finestra nella cappella .

Quando l'ultimo Gorizia, il conte Leonardo, morì senza figli nel 1500, il castello di Bruck cadde al re Massimiliano I, divenuto poi imperatore, per mezzo di un contratto di eredità. Dopo solo un anno Massimiliano cedette il dominio di Lienz, compreso il castello per 22.000 fiorini, in una "redenzione eterna" al barone Michael von Wolkenstein-Rodenegg. L'incendio della città di Lienz nel 1609 contribuì in modo significativo al declino economico della famiglia, che finì in bancarotta nel 1642 Ciò ha comportato il passaggio del governo di Lienz e quindi anche del castello di Bruck al principe tirolese Arciduca Ferdinando Carlo. L'Haller Damenstift rilevò il castello nel 1653, che fu successivamente sede della giurisdizione.

Dopo l'abolizione dell'Haller Damenstift nel 1783 da parte dell'imperatore Giuseppe, Schloss Bruck servì l'esercito imperiale come ospedale da campo, ma anche come caserma. Dal 1827 di proprietà privata, il castello è stato la sede del trasporto, il birrificio e il ristorante fino a quando l'ultimo proprietario privato Ottilie Röck ha effettuato un restauro completo del castello di Bruck negli anni 1911-1913 sulla base di castelli bavaresi come Neuschwanstein. Mitzi (Maria) Kramer, da lei adottata, vendette il castello di Bruck nel 1942. La città di Lienz divenne la nuova proprietaria del castello e lo è rimasta fino ad oggi.

Questo segna il punto finale provvisorio nella storia movimentata di molte amanti e allo stesso tempo annuncia una nuova era allo Schloss Bruck: l'ex castello del principe è diventato un museo.

Schloss Bruck

Epoca
  • Medioevo
Dove
  • Austria, Lienz
Prenota adesso
Contatta questa struttura

Vuoi ricevere ulteriori informazioni su questa struttura? Compila questo modulo inserendo i tuoi dati, verrai ricontattato al più presto. Ti raccomandiamo di inserire un indirizzo email valido.

Schloss Bruck
  Schloßberg, 1 - 9900 Lienz
  +43 4852 6258080
  www.museum-schlossbruck.at/

Schloss Bruck
Servizi offerti

Museo/Monumento Museo/Monumento

Schloss Bruck Dove

Schloss Bruck
Nelle vicinanze

E' tua questa struttura? Contattaci