Castel del Monte

Piazza Federico II di Svevia, SNC - 70122 Andria - Andria   vedi mappa - contatti
Isolato su un’altura delle Murge, da cui si può godere di un’ampia vista, si erge Castel del Monte, splendido esempio di architettura medievale. Costruito nel XIII secolo dall’imperatore Federico II di Puglia è inserito nella lista dei Patrimoni dell’Umanità UNESCO dal 1996.

Castel del Monte Storia

Castel del Monte fu fatto edificare da Federico II di Svevia nel XIII secolo. Costruito su un banco roccioso, affiorante in molti punti, è universalmente noto per la sua pianta ottagonale e per il suo geniale esempio di architettura medievale, tanto da essere inserito nel 1996 nel World Heritage List con altri 49 siti italiani.

Castel del Monte divenne sede permanente della corte di Federico II, divenuto a soli tre anni imperatore del Regno di Sicilia. Incerta l’attribuzione a un preciso architetto, ma molti sostengono che a ideare la costruzione sia stato lo stesso Federico II. A partire dal XVII secolo conobbe un lungo periodo d’abbandono durante il quale  il castello subì anche la sottrazione degli arredi e delle decorazioni parietali di marmo, fino a quando, nel 1876, venne acquistato dallo Stato italiano, che ne predispose il recupero a partire dal 1879. Dopo diverse opere di recupero l’edificio venne dichiarato monumento nazionale nel 1936.

I lati del castello sono otto, otto i saloni del piano terra e del primo piano e otto sono le maestose torri, anch’esse a pianta ottagonale, disposte sugli angoli della struttura. Si ritiene inoltre che nel cortile interno fosse presente una vasca anch’essa ottagonale.

Lo spazio interno è diviso in due piani e le sedici sale hanno forma trapezoidale. Alcune delle torri hanno al loro interno scale a chiocciola per collegare i due piani, altre accolgono cisterne per la raccolta dell’acqua piovana mentre altre ancora ospitano i bagni con il rispettivo spogliatoio.

Il cortile interno è caratterizzato, così come tutta la struttura, da un contrasto cromatico tra pietra calcarea, marmi e breccia corallina, con tre ingressi nella parte inferiore e tre finestre nella parte superiore. Al di sotto di esso è presente una grande cisterna con l’acqua convogliata dalle torri.

Capolavoro di inestimabile valore della storia italiana per la sua fusione di elementi culturali classici, nord-europei ed islamici, Castel del Monte viene scelto come immagine per la moneta da 1 centesimo di euro coniata in Italia, oltre che per vari francobolli e simboli, come per esempio nella bandiera della Regione Puglia. 

Castel del Monte

Epoca
  • Medioevo
Dove
  • Italia, Andria
Personaggi storici
Contatta questa struttura

Vuoi ricevere ulteriori informazioni su questa struttura? Compila questo modulo inserendo i tuoi dati, verrai ricontattato al più presto. Ti raccomandiamo di inserire un indirizzo email valido.

Castel del Monte
  Piazza Federico II di Svevia, SNC - 70122 Andria
  www.casteldelmonte.beniculturali.it

Castel del Monte
Servizi offerti

Museo/Monumento Museo/Monumento

Castel del Monte Dove

E' tua questa struttura? Contattaci