Stift Schlägl

Schlägl, 1 - 4160 Schlägl - Rohrbach in Oberösterreich   vedi mappa - contatti
Stift Schlägl è il centro spirituale dell'Alto Mühlviertel. Nella sua storia di oltre 800 anni, la regione e la penna sono cresciute insieme, così che oggi c'è uno stato di simbiosi e connessione naturali. I compiti pastorali costituiscono la base per il costante contatto con le persone. Il fattore economico Stift Schlägl svolge un ruolo importante nella conservazione del patrimonio culturale. E, ultimo ma non meno importante, il monastero funge da fonte di ispirazione culturale e sociale per l'intera regione.

Stift Schlägl Storia

Intorno all'anno 1203-1204 Kalhoch di Falkenstein intraprese la fondazione di un monastero ai piedi della Foresta Boema. In condizioni climatiche ed economiche estreme, l'abate cistercense Teodorico iniziò con la costruzione di un piccolo gruppo di confratelli del monastero di Langheim vicino a Bamberga. Una prima menzione del monastero nel 1204 in un calcolo di viaggio del vescovo di Passau Wolfger von Erla, una seconda in un documento dell'anno 1209, l'abate e il monastero confermarono tutti i diritti e le libertà.


Il 9 luglio 1218 Kalhoch von Falkenstein consegnò il monastero donato ai Premostratensi dal monastero Mühlhausen in Boemia. Questi iniziarono intorno al 1250 con la costruzione del monastero di oggi. Un riferimento alle necessarie operazioni di schiarimento si trova nel nome "Slage" e nello stemma con le due mazze incrociate.

Nel XVI secolo i movimenti della Riforma ebbero un effetto dannoso sulla disciplina e successivamente sugli edifici del monastero, cosicché Provost Crispin Fuck ( si vide costretto a una parziale ricostruzione. Il suo successore Wilhelm Capreolus iniziò con l'era barocca della chiesa, ma dopo la sua morte nel 1626 i contadini ribelli diedero fuoco alla chiesa e al monastero, provocando una vasta distruzione.

La ricostruzione ebbe luogo sotto Martin Graysing (1627-1665), che commissionò l'aspetto barocco della chiesa e fece aggiungere il tratto settentrionale e il tratto del convento. Per i suoi meriti, fu promosso dal Capitolo Generale a Premontré il 6 maggio 1657, abate e Abbazia di Schlägl nell'abbazia.

Di conseguenza, un totale di sette incendi gravi causò gravi danni, l'ultimo nel 1850. Due anni dopo, al posto delle vecchie scuderie nell'ala orientale della grande biblioteca neo-barocca, che confina con la galleria di immagini costruita nel 1898. La costruzione di un nuovo tratto nell'area occidentale nel 1853/54 creò il cortile chiuso ancora esistente.

L'abbazia di Schlägl è attiva in diversi settori economici:

Nell'esistente birrificio dell'Abbazia dal 1580 Schlägl vengono prodotti e imbottigliati diversi tipi di birra.

La gestione forestale del monastero gestisce la grande proprietà forestale di circa 6500 ettari, che si trova principalmente nella Foresta Boema. Sull'Harar tra Aurach e l'Attersee si trova anche una parte della proprietà forestale di 798 ettari.

Oltre alla nota Gasthaus Stiftskeller, l'Abbazia gestisce diversi ristoranti nel comprensorio sciistico di Hochficht.

Stift Schlägl

Epoca
  • Medioevo
Dove
  • Austria, Rohrbach in Oberösterreich
Prenota adesso
Contatta questa struttura

Vuoi ricevere ulteriori informazioni su questa struttura? Compila questo modulo inserendo i tuoi dati, verrai ricontattato al più presto. Ti raccomandiamo di inserire un indirizzo email valido.

Stift Schlägl
  Schlägl, 1 - 4160 Schlägl
  +43 (0) 7281 8801
  https://www.stift-schlaegl.at

Stift Schlägl
Servizi offerti

Chiesa (celebrazione riti) Chiesa (celebrazione riti)

Stift Schlägl Dove

Stift Schlägl
Nelle vicinanze

E' tua questa struttura? Contattaci