Abbazia di Notre Dame d'Orval

Orval, 1 - 6823 Florenville - Arlon   vedi mappa - contatti
L'abbazia di Notre Dame d'Orval è un monastero cistercense fondato nel 1132 situato a Villers-devant-Orval, nella attuale provincia vallone del Lussemburgo. L'abbazia è rinomata per la sua storia e per la vita spirituale dei monaci ma anche per la produzione di un formaggio tipico e della birra trappista Orval, nell'annesso birrificio. Presenti un museo e una foresteria per gli ospiti alla ricerca di un soggirono all'insegna della quiete e della spiritualità.

Abbazia di Notre Dame d'Orval Storia

I primi monaci che si stabilirono a Orval arrivarono dal sud dell'Italia nel 1070. Il conte Arnould de Chiny, signore del maniero, li accolse e concesse loro la terra del suo dominio. Immediatamente fu iniziata la costruzione della chiesa e degli edifici conventuali.

Per ragioni che non sappiamo, questi pionieri si trasferirono dopo circa quarant'anni. Othon, figlio di Arnould, sostituì i monaci con una piccola comunità di Canonici che riuscirono a portare a termine i lavori di costruzione iniziati dai loro predecessori; nel 1124 la chiesa completata fu consacrata da Henri de Winton, vescovo di Verdun. Subito dopo, però, i Canonici incontrarono difficoltà economiche, situazione che li portò a chiedere l'affiliazione all'Ordine di Cîteaux, a quel tempo in piena espansione. La loro richiesta è stata trasmessa a San Bernardo che l'ha accettata. Affidò la ricostituzione di Orval alla primogenita delle sue case figlie, l'Abbazia di Trois-Fontaines in Champagne.
Il 9 marzo 1132, sette monaci sotto la guida di Costantino arrivarono a Orval da Trois-Fontaines. Monaci e Canonici formarono un'unica comunità e iniziarono subito l'adattamento degli edifici agli usi cistercensi. La nuova chiesa fu completata prima del 1200.

I Cistercensi furono particolarmente attenti a stabilire una fattoria e un dominio forestale; queste forme di lavoro permetterebbero loro di vivere secondo le loro osservanze. Il terreno immediatamente intorno al monastero è povero e inadatto all'agricoltura. Già nel 1132, i monaci ricevettero un piccolo dominio di circa 20 km. dal monastero vicino a Carignan; questo sarebbe diventato il fulcro della loro migliore grange, quella di Blanchampagne. Negli anni successivi, i monaci ricevettero ulteriore terra in donazioni. Di queste terre, va menzionato il gruppo di Bure-Villancy, nella regione della Meurthe - & - Moselle, che sarebbe il centro dell'industria siderurgica di OrvaI.

Per cinque secoli, Orval ha condotto una vita nascosta, come tanti altri monasteri dell'Ordine. Durante il 12 ° secolo, l'abbazia sembra essere stata prospera; a partire dalla metà del secolo successivo, le calamità sarebbero state spesso la sua sorte per lunghi periodi. Nel 1252 l'abbazia fu sventrata da un incendio e le conseguenze pesarono sulla comunità per quasi un secolo. Alcuni edifici dovevano essere interamente ricostruiti. Lo stato di miseria era così grave che per un certo periodo le autorità dell'Ordine arrivarono a prevedere la soppressione del monastero.

Le rovine degli edifici medievali sono ancora oggi visitabili.

Situato all'interno dei confini dell'Abbazia, il birrificio Orval è stato creato nel 1931 per finanziare gli enormi lavori di ricostruzione di Orval. Ha assunto fin dall'inizio lavoratori laici, tra cui il mastro birraio, Pappenheimer, che ha inventato la ricetta. La birra Orval sta diventando sempre più un prodotto molto ricercato. Allo stesso tempo, il birrificio Orval desidera preservare il proprio know-how, rimanendo fedele ai propri valori. La sua produzione è interamente dedicata alla fornitura di qualità e aderisce agli stessi metodi di produzione da oltre ottant'anni.

La foresteria accoglie giovani e adulti, uomini e donne, gruppi e singoli per periodi di ritiro e raccoglimento.

Proprio accanto all'abbazia si trova uno chalet, che può ospitare gruppi o famiglie.

Per tutti anche un breve contatto con il monastero sarà l'occasione per percepire, al di là del duro strato esterno dellaroutine quotidiana, il contatto con la spiritualità più autentica.

Abbazia di Notre Dame d'Orval

Epoca
  • Medioevo
Dove
  • Belgio, Arlon
Contatta questa struttura

Vuoi ricevere ulteriori informazioni su questa struttura? Compila questo modulo inserendo i tuoi dati, verrai ricontattato al più presto. Ti raccomandiamo di inserire un indirizzo email valido.

Abbazia di Notre Dame d'Orval
  Orval, 1 - 6823 Florenville
  +32 61 311060
  www.orval.be/en/

Abbazia di Notre Dame d'Orval
Servizi offerti

Bed&Breakfast o Appartamenti in affitto Bed&Breakfast o Appartamenti in affitto
Chiesa (celebrazione riti) Chiesa (celebrazione riti)
Negozio prodotti tipici Negozio prodotti tipici

Abbazia di Notre Dame d'Orval Dove

E' tua questa struttura? Contattaci