Schlosshotel St. Georgen

Sandhofweg, 8 - 9020 Klagenfurt am Wörthersee - Klagenfurt   vedi mappa - contatti
Lo Schloss St. Georgen am Sandhof è un castello costruito intorno al 1584 accanto all'omonima chiesa nel villaggio di Sankt Georgen am Sandhof. Oggi è usato come hotel.

Schlosshotel St. Georgen Storia

Il castello di St. Georgen am Sandhof si trova all'interno di un ampio giardino a sud-ovest della chiesa omonima. L'edificio a due piani ha una pianta angolare. L'edificio più antico è l'angolo sud-ovest del XVI secolo, mentre tutte le altre parti furono aggiunte nel XVII e XIX secolo. La facciata è a otto assi, nel suo angolo sud-ovest è coltivata una loggia a portico aperto. Sulla parete sud è attaccato un rilievo di Madonna maiolica coperta. L'estremità meridionale dell'edificio è la cappella barocca di Santa Elisabetta con una torretta in legno e un elmo a cipolla.

Il castello fu costruito sul sito dell'Alto Medioevo, documentato per la prima volta nel 1216 come "St. Georgen sotto Zolperg "(cioè" sotto Maria Saaler Berg ") menzionato, in seguito anche chiamato" casa sulla sabbia "detto cortile, di cui nessuna sostanza strutturale non è più disponibile. Il nome "Sandhof" è documentato per l'anno 1574, in un momento in cui un Hans von Haus (o Hausser) ereditò la proprietà dai suoi genitori Christof von Haus e Margarete Lanzinger. Questo Hans von Haus, dalla destra del portale della cappella del castello, annuncia una pietra cresta del 1584, è considerato il costruttore del castello. La sua vedova vendette la proprietà nel 1599, che cambiò più volte nei decenni successivi. Gottfried von Schrattenbach, comandante dell'ordine teutonico di Friesach, acquistò finalmente la tenuta nel 1630 e nel 1635 fondò l'imminente St. Georgen. Il suo successore, il comandante Georg Andrae von Staudach, fece rinnovare nel 1652 la cappella del castello situata a sud dell'edificio, fungendo da luogo di sepoltura. St. Georgen era ancora in possesso dell'Ordine o dei singoli Cavalieri dell'Ordine fino al XX secolo.

Nel 1856, Franz Thaddäus Ritter von Reyer acquistò St. Georgen am Sandhof e lo fece ricostruire fino alla fine del XIX secolo. Le facciate esterne furono ridisegnate nello stile del tardo storicismo, il lato ovest fu ampliato da un'estensione biassiale e un altro tratto si unì al castello con la cappella precedentemente staccata.

Nel 1953, la provincia della Carinzia acquisì la tenuta e istituì un istituto di sociologia vegetale applicata. Dopo la sua chiusura nel 1967, St. Georgen tornò alla proprietà privata. La famiglia Kuess ha restaurato sia il castello che ha guidato la proprietà fino al 2010 come hotel castello. Dal 15 maggio 2010, il nuovo proprietario Kurt Georg ha riprogrammato l'hotel e fatto vari lavori di ristrutturazione.

Gli ospiti dell'hotel possono utilizzare le varie strutture da golf con un "green fee" ridotto. Numerose opportunità per il tennis, l'equitazione e le escursioni esistono nelle immediate vicinanze dell'hotel. Inoltre, l'abbagliante offerta culturale della capitale dello stato Klagenfurt attira gallerie, concerti, festival dell'operetta e un programma teatrale completo.

Schlosshotel St. Georgen

Epoca
  • Cinquecento
Dove
  • Austria, Klagenfurt
Contatta questa struttura

Vuoi ricevere ulteriori informazioni su questa struttura? Compila questo modulo inserendo i tuoi dati, verrai ricontattato al più presto. Ti raccomandiamo di inserire un indirizzo email valido.

Schlosshotel St. Georgen
  Sandhofweg, 8 - 9020 Klagenfurt am Wörthersee
  +43 463 46849
  https://www.schloss-st-georgen.at/

Schlosshotel St. Georgen
Servizi offerti

Hotel Hotel

Schlosshotel St. Georgen Dove

Schlosshotel St. Georgen
Nelle vicinanze

E' tua questa struttura? Contattaci