Schloss Klaus

Klaus, 16 - 4564 Klaus an der Pyhrnbahn - Kirchdorf an der Krems   vedi mappa - contatti
Lo Schloss Klaus è un complesso situato nell'Alta Austria, le cui origini risalgono al XII secolo, che oggi ospita un centro ricreativo per giovani protestanti e una casa per l'educazione. Il complesso è situato su uno sperone roccioso a Steyrtal, ai piedi del monte Brennet, ai piedi più meridionali del Kremsmauer.

Schloss Klaus Storia

Inizialmente Schloss Klaus era una fortezza sulla strada che va da Talenge a Klaus sulla Pyhrnbahn. Al 1175 risalgono le prime prove documentali.  Dopo che il regno Klaus fu impegnato nel 1477 al monastero Spital, le feste arrivarono nel 1512 in possesso della famiglia Storch.

1578 Ulrich von Storch costruì  direttamente sotto la fortezza esistente un castello, che diventò barocco nel 1758. Nel 1616-1618 Ludwig von Storch costruì sopra il castello, una chiesa con un cimitero e un appartamento annesso

Nel 1632, la famiglia dovette lasciare l'Austria per motivi di fede e trasferirsi a Vach bei Fürth (Franconia). Il regno Klaus fu venduto al barone (dal 1665 "Conte") Georg Siegmund von Salburg. Nel 1708 la proprietà divenne proprietà del conte Franz Ludwig von Salburg. Nel 1742, Freiherr von Trenck, al servizio dell'arciduchessa Maria Teresa, pose la propria attenzione su Klaus. I soldati bavaresi e francesi invasero l'Alta Austria e conquistarono anche la fortezza di Klaus. Il conte Norbert Anton Oswald Salburg vendette nel 1760 il possesso del monastero Spital am Pyhrn.

Nel 1809, il castello e il castello divennero proprietà dell'Obderennsische Religionsfonds. Ll'intera proprietà con 574 ettari di foresta fu venduta allo scudiero berlinese Sigismund von Treskow il 13 dicembre 1940. Dal momento che gli ultimi proprietari non potevano abitare il vecchio castello, le condizioni di base per la conservazione dell'edificio storico non furono più date. Subito dopo la seconda guerra mondiale, il castello fu utilizzato come riparo per rifugiati. Dal 1948, ha servito per due anni come casa di accoglienza per bambini sotto la cura dalla Caritas della diocesi di Vienna.

Nel 1963 fu completato un contratto di locazione tra la baronessa Ursula von Sydow e suo figlio Wilhelm von Sydow e l'associazione protestante-ecclesiastica Missionary Community of Torchbearers sotto la direzione di Peter Wiegand. Iniziarono i primi lavori di ristrutturazione del castello, in cui pochi mesi dopo, aprì un centro per i giovani protestanti e un centro educativo.

A causa della grande richiesta di ospiti, nel 1983 fu deciso di ricostruire le rovine del castello. Castle and Castle offre ora due grandi sale riunioni e 150 posti letto per gli ospiti e registra circa 20.000 pernottamenti all'anno. Oltre all'operazione come centro ricreativo per giovani cristiani e casa educativa è ora gestita da Schloss Klaus sotto il nome di Diakonie nella comunità (DIG) un'istituzione diaconale per le persone con disabilità nella regione, oltre a gestire diversi progetti di missione e sviluppo.

Schloss Klaus

Epoca
  • Medioevo
Dove
  • Austria, Kirchdorf an der Krems
Contatta questa struttura

Vuoi ricevere ulteriori informazioni su questa struttura? Compila questo modulo inserendo i tuoi dati, verrai ricontattato al più presto. Ti raccomandiamo di inserire un indirizzo email valido.

Schloss Klaus
  Klaus, 16 - 4564 Klaus an der Pyhrnbahn
  +43 (0) 7585 441
  https://schlossklaus.at/
  https://www.facebook.com/schlossklaus

Schloss Klaus
Servizi offerti

Affitto per Cerimonie / Convegni Affitto per Cerimonie / Convegni
Bed&Breakfast o Appartamenti in affitto Bed&Breakfast o Appartamenti in affitto

Schloss Klaus Dove

Schloss Klaus
Nelle vicinanze

E' tua questa struttura? Contattaci