Austria Trend Hotel Schloss Wilhelminenberg

Savoyenstraße, 2 - 1160 Wien - Vienna   vedi mappa - contatti
Il castello di Wilhelminenberg si trova nella periferia occidentale di Vienna nel 16 ° distretto, Ottakring, sul Gallitzinberg. Ora è utilizzato come hotel e si trova nel mezzo di un parco di 120.000 m², che degrada dolcemente nella Liebhartstal dalla parte sud-est del castello.

Austria Trend Hotel Schloss Wilhelminenberg Storia

Nel 1781, il maresciallo di campo Franz Moritz Graf von Lascy (anche Lacy) acquistò la proprietà a Ottakring sulla montagna chiamata Predigtstuhl e iniziò a costruire il castello. Il suo amico, l'ambasciatore russo a Vienna, il principe Demetrio Michalowitsch von Gallitzin (russo Dmitrij Michailowitsch Golizyn), da cui in seguito venne nominato il monte, acquistò i beni sulla sedia del sermone e in seguito acquistò ulteriori parti forestali e pascoli dalla comunità di Ottakring, che aveva trasformato nel parco che esiste ancora oggi. Il parco era adornato con diversi stagni, un tempio rotondo, rovine romane e un capanno da caccia. Dopo la morte di Gallitzin nel 1793, Nikolai Petrowitsch Rumjanzew ereditò la proprietà.

Dopo vari passaggi di proprietà, il principe Julius von Montléart (Jules Max Thibault Montléart, 1787-19 ottobre 1865) e sua moglie Maria Christina acquistarono il palazzo, che aveva bisogno di essere restaurato, nel 1824. L'hanno ingrandito da due ali laterali nel 1838.

Dopo la morte del principe, scoppiò una disputa ereditaria, motivo per cui la proprietà fu offerta da un ordine del tribunale per 125.000 fiorini. Il figlio Moritz von Montléart ottenne il contratto e donò il palazzo e il terreno a sua moglie Guglielmina nel 1866. Poiché la sua richiesta di cambiare il nome da Gallitzinberg a Wilhelminenberg non fu accolta ufficialmente, il principe ebbe pannelli contrassegnati "Wilhelminenberg" su tutti gli ingressi al castello e ottenne così un cambio di nome indiretto.

Il principe morì il 16 marzo 1887 e, su richiesta della sua vedova, fu sepolto vicino al castello in un mausoleo neogotico. La principessa Wilhelmine distribuì l'eredità tra i suoi parenti, conservando solo la sua proprietà personale e le entrate del Wilhelminenberg. A causa della sua generosità verso i poveri, fu chiamata "L'angelo di Wilhelminenberg" dalla popolazione. Morì il 26 marzo 1895 e fu sepolta nel mausoleo accanto a suo marito.

Negli anni 1903-1908 fu demolito il castello già fatiscente e fu costruito un palazzo neoimpero secondo i progetti degli architetti Eduard Frauenfeld (1853-1910) e Ignaz Sowinski come sede degli arciduchi austriaci. I costi di costruzione inclusi gli annessi ammontavano a 1,4 milioni di corone. Il signore del castello era l'arciduca Rainer, dopo la sua morte, avvenuta il 27 gennaio 1913, suo nipote arciduca Leopoldo Salvator.

Durante la prima guerra mondiale, il castello fu convertito in un ospedale militare e in una casa di convalescenza per le vittime della guerra.

Nel 1922 fu acquisito dal direttore della banca di Zurigo Wilhelm Ammann. Dal 16 novembre 1926, la città di Vienna divenne il nuovo proprietario del castello, comprese le strutture ausiliarie e il parco, acquistandolo in un'asta forzata e lo istituì nel 1927 come un ostello per ragazzi. Dal 1934 al 1939 la proprietà fu sede del Coro dei ragazzi. Nel marzo del 1938 fu confiscato dai nazionalsocialisti e consegnato alla legione austriaca. Negli anni della guerra, il castello servì ancora una volta come ospedale militare, collegato al vicino ospedale di Wilhelminen.

Nel 1945 la casa fu riclassificata per i bambini bisognosi di relax ed ex prigionieri del campo di concentramento. Nel 1950 la stazione di osservazione dell'educazione curativa si trasferì da Spiegelgrund al castello di Wilhelminenberg

Dal 961 al 1977 l'edificio servì da casa per studenti delle scuole speciali.

Il 1 ° luglio 1986, il vice sindaco Hans Mayr annunciò che il castello sarebbe stato rinnovato e trasformato in una pensione. Nel 2000, la pensione divenne l'Hotel Schloss Wilhelminenberg. Dopo un lungo rinnovamento di tre anni, è stato riclassificato e portato alla categoria degli hotel a 4 stelle. L'hotel è ora gestito con il marchio Austria Trend Hotels da Verkehrsbüro Hotellerie GmbH.

Austria Trend Hotel Schloss Wilhelminenberg

Epoca
  • Settecento
Dove
  • Austria, Vienna
Contatta questa struttura

Vuoi ricevere ulteriori informazioni su questa struttura? Compila questo modulo inserendo i tuoi dati, verrai ricontattato al più presto. Ti raccomandiamo di inserire un indirizzo email valido.

Austria Trend Hotel Schloss Wilhelminenberg
  Savoyenstraße, 2 - 1160 Wien
  +43 1 4858503555
  https://www.austria-trend.at/de/hotels/schloss-wilhelminenberg

Austria Trend Hotel Schloss Wilhelminenberg
Servizi offerti

Hotel Hotel
Parco / Labirinto / Laghetto Parco / Labirinto / Laghetto

Austria Trend Hotel Schloss Wilhelminenberg Dove

Austria Trend Hotel Schloss Wilhelminenberg
Nelle vicinanze

E' tua questa struttura? Contattaci