Certosa di Paradigna

Via Colorno, 87 - 43100 Paradigna - Parma   vedi mappa - contatti
L'Abbazia di Valserena, meglio nota come Certosa di Paradigna, è un'ex abbazia cistercense situata alla periferia nord di Parma, in località Paradigna. Nota in precedenza come "Certosa di San Martino", fu sconsacrata in epoca napoleonica. Oggi appartiene all'Università di Parma, ed è sede universitaria del Centro Studi e Archivio della Comunicazione.

Certosa di Paradigna Storia

Il nome di certosa è improprio, in quanto non appartenne mai ai monaci Certosini. Ospitò invece una comunità di monaci cistercensi provenienti dall'Abbazia di Chiaravalle della Colomba.

Di ispirazione di Stendhal per il suo celebre romanzo “La Certosa di Parma”, fu costruita tra il 1314 e il 1324 da maestranze benedettine per volere del cardinale parmense Gerardo Bianchi, rappresenta uno dei più qualificati esempi della cultura cistercense con le absidi quadrate, con un netto prevalere della navata centrale sulle laterali, il tiburio poligonale all'incrocio della navata col transetto, cappelle quadrate annesse al transetto stesso. Numerose modifiche sono state apportate nel corso dei secoli. 

La chiesa, con pianta a croce latina, è in stile gotico lombardo; nel presbiterio sono presenti affreschi di Cesare Baglione. L'interno è a tre navate con volta a crociera, i pilastri sono ottagonali e reggono archi acuti. All'interno dalla chiesa erano presenti in passato un pregevole altare maggiore, un affresco del Parmigianino sulla volta del presbiterio e diversi altri dipinti. Tutte le opere d'arte sono state trasferite dopo la sconsacrazione presso l'Accademia di Belle Arti di Parma. La facciata è stata oggetto di un rifacimento che risale al Settecento.

La facciata, così come ci si presenta oggi, è stata costruita all'inizio del '700. Sul fianco sinistro, sempre nel '700, sono state modificate le finestre. Lungo il fianco destro, invece, si notano i resti di una costruzione del ‘400. Anche l'antico convento subì parecchie manomissioni nel '500 e nel '700. Oggi è sede del Centro Studi e Archivio della Comunicazione dell'Università di Parma.

Certosa di Paradigna

Epoca
  • Medioevo
Dove
  • Italia, Parma
Personaggi storici
Contatta questa struttura

Vuoi ricevere ulteriori informazioni su questa struttura? Compila questo modulo inserendo i tuoi dati, verrai ricontattato al più presto. Ti raccomandiamo di inserire un indirizzo email valido.

Certosa di Paradigna
  Via Colorno, 87 - 43100 Paradigna
  +39 0521 033645
  www.csacparma.it

Certosa di Paradigna
Servizi offerti

E' tua questa struttura? Contattaci