Schlossfestspiele Piber

Piber, 1 - 8580 Köflach - Voitsberg   vedi mappa - contatti
Il castello di Piber si trova nel villaggio di Piber nel comune di Köflach, nel distretto di Voitsberg nella Stiria occidentale. Le origini del castello risalgono agli inizi dell'XI secolo. Dal 1952 l'amministrazione federale di Piber è situata nel castello. Inoltre, il castello ora funge da showroom culturale e sede di concerti.

Schlossfestspiele Piber Storia

Nell'anno 1000, Margrave Adalbero von Eppenstein iniziò a colonizzare l'area intorno a Piber, la cui terra era stata precedentemente occupata dall'imperatore Ottone III. aveva ricevuto. Sul sito del castello di oggi fu costruito intorno al 1020 un cortile fortificato, che consisteva in una casa di Festem con mura e fossato. La corte e la terra circostante vennero nel 1103 dal duca Enrico III. come dotazione alla nuova Abbazia di St. Lambrecht. La penna aveva la tenuta gestita dai servi che presto si chiamarono dopo la corte, quindi nel 1145 fu chiamato un Otto von Piber. L'arcivescovo di Salisburgo Eberhard von Regensberg consegnò alla tenuta insieme alla parrocchia nel 1219 la diocesi di Seckau, che portò a duri litigi con l'Abbazia di St. Lambrecht, che si stabilì solo nel 1414 a favore del monastero. L'ex arcivescovo di Salisburgo Ulrich von Seckau trascorse gli ultimi dieci anni prima della sua morte nel 1268 a Pieber. Nel periodo tra la fine del XIII e il XIV secolo, vari nobili usavano Pieber come ricco sinecure. Uno di questi nobili era Konrad von Wallsee, che era noto per essere molto crudele e fu ucciso da contadini arrabbiati.

Dopo la risoluzione delle controversie tra la diocesi di Seckau e il monastero di Lambrecht con una decisione del duca Ernst of the Iron e del papa a favore del monastero nel 1414 nella proprietà fu costruita una corte da preposto. L'amministrazione collegiale per la Stiria occidentale era ospitata nella corte di questo preposto. Il vescovo di Seckau rinunciò nonostante la decisione presa solo nel 1492 su Piber. Giunse a una nuova disputa tra il perno Lambrecht e l'Holleneggern, che fu risolta solo nel XVII secolo. Inoltre, nel XVI secolo c'erano sempre problemi tra Piber e il monastero di St. Lambrecht, poiché la regola fu ceduta ai nobili secolari e questi erano per lo più protestanti. Ad esempio, nel 1586 il castello fu assediato da Wolf von Saurau, Georg Bernhard von Herberstein e Christof Georg von Khollenburg con una piccola forza, distruggendo così i campi di governo circostanti. A causa di questi problemi, il perno decise nel 1596 di gestire la regola stessa e Hans Stübich usò come amministratore.

L'attuale castello fu costruito tra il 1696 e il 1728, probabilmente secondo i piani di Domenico Sciassia, come rifugio estivo per gli abati e i monaci dell'abbazia di Lambrecht. Dopo che la spilla Lambrecht fu abbandonata nel 1786, Piber arrivò al fondo religioso statale, prima che tornasse nel 1792 a un cambio di proprietà. Nel 1789 fu costruito una stalla per cavalli militari nel castello.  Nel 1952, i Lipizzani tornarono a Piber, dove l'amministrazione della scuderia era ospitata nel castello. Nel 1967 il castello fu restaurato. Nel 2003, lo Schloss Piber ha ospitato parte della mostra provinciale stiriana "Mythos Pferd". Inoltre, il castello funge anche da sede per concerti e spazio per mostre culturali.

Schlossfestspiele Piber

Epoca
  • Medioevo
Dove
  • Austria, Voitsberg
Contatta questa struttura

Vuoi ricevere ulteriori informazioni su questa struttura? Compila questo modulo inserendo i tuoi dati, verrai ricontattato al più presto. Ti raccomandiamo di inserire un indirizzo email valido.

Schlossfestspiele Piber
  Piber, 1 - 8580 Köflach
  +43 3144 3323100
  http://www.schlossfestspiele-piber.at/
  https://www.facebook.com/schlossfestspielepiber

Schlossfestspiele Piber
Servizi offerti

Affitto per Cerimonie / Convegni Affitto per Cerimonie / Convegni

Schlossfestspiele Piber Dove

Schlossfestspiele Piber
Nelle vicinanze

E' tua questa struttura? Contattaci