Schlosspark Laxenburg

Schloßpl., 1 - 2361 Laxenburg - Mödling   vedi mappa - contatti
I castelli di Laxenburg sono palazzi imperiali e castelli posti alla periferia di Vienna, presso il villaggio di Laxenburg, nella Bassa Austria. I castelli divennero proprietà della famiglia degli Asburgo nel 1333 come residenza estiva alternativa al palazzo di Schönbrunn. Il palazzo Blauer Hof vide la nascita di alcuni membri della famiglia reale, tra i quali il principe Rodolfo d'Asburgo-Lorena. Un altro castello nei pressi del complesso è quello di Franzensburg. Attualmente i castelli sono utilizzati per eventi, conferenze e concerti, oltre che come museo per preservare i vari dipinti e mobili preziosi che contengono all'interno

Schlosspark Laxenburg Storia

Schlosspark Laxenburg con il suo vasto parco paesaggistico, il Castello Vecchio, la Corte Blu e il romantico Castello di Franzensburg e molti altri edifici ornamentali degni di nota è considerato uno dei monumenti più importanti dell'arte storica dei giardini del XVIII e XIX secolo e ha una storia che risale al XIII secolo È un lascito della grandezza della dinastia degli Asburgo, che lo costruì per le villeggiature.

Il vecchio castello di Laxenburg divenne possedimento degli Asburgo nel 1333 e venne ampliato dal suo progetto originario nel Seicento dall'architetto italiano Lodovico Burnacini. La Corte blu e venne edificata nel 1745 durante il regno dell'Imperatrice Maria Teresa d'Austria e come tale presenta degli interni con decorazioni rococò.

L'edificio più famoso di Laxenburg è senza dubbio il Franzensburg costruito dall'imperatore Francesco II. Laxenburg era il suo soggiorno preferito dichiarato. Ci sono due scene catturate da dipinti che caratterizzano in modo significativo l'imperatore Francesco ed entrambe si svolgono a Laxenburg. J Il parco del palazzo deve il suo aspetto attuale all'imperatore Francesco, che dal 1798 al 1835 fece ampliare il parco e trasformarlo in un giardino all'inglese.

Laxenburg era il soggiorno di campagna più frequente per i nipoti dell'imperatore - Francesco Giuseppe I ei suoi fratelli . Fu quindi scelto come primo soggiorno dopo il matrimonio di Francesco Giuseppe con Elisabetta. Di conseguenza, la residenza annuale della corte imperiale di Laxenburg fu reintrodotta. Nel 1856 Elisabetta diede alla luce sua figlia Gisela a Laxenburg. Il battesimo cerimoniale si è svolto anche a Laxenburg nella grande sala da pranzo. Il principe ereditario Rodolfo è nato e battezzato a Laxenburg nel 1858.

La fine della monarchia ha portato un importante punto di svolta per Laxenburg. L'amministrazione è stata trasferita dal Fondo Famiglia Asburgo-Lorena al Fondo per i danni di guerra.

Oggi gli edifici gestiti dallo Schloss Laxenburg Betriebsgesellschaft mbH ospitano numerose istituzioni, come il Film-Archiv-Austria nel vecchio castello e nella casa della guardia forestale e soprattutto l'IIASA (International Institute for Applied Systems Analysis), fondato nel 1972 ed è stato a Laxenburg ha sede. Allo stesso tempo, il Centro Conferenze Laxenburg affitta le sale storiche dell'ala della sala da pranzo e del teatro del palazzo a parti interessate per una serie di eventi.

Schlosspark Laxenburg

Epoca
  • Medioevo
Dove
  • Austria, Mödling
Contatta questa struttura

Vuoi ricevere ulteriori informazioni su questa struttura? Compila questo modulo inserendo i tuoi dati, verrai ricontattato al più presto. Ti raccomandiamo di inserire un indirizzo email valido.

Schlosspark Laxenburg
  Schloßpl., 1 - 2361 Laxenburg
  +43 2236 71226
  www.schloss-laxenburg.at/
  https://www.facebook.com/schlossparklaxenburg
  https://www.instagram.com/schlossparklaxenburg/

Schlosspark Laxenburg
Servizi offerti

Affitto per Cerimonie / Convegni Affitto per Cerimonie / Convegni
Museo/Monumento Museo/Monumento

Schlosspark Laxenburg Dove

E' tua questa struttura? Contattaci