Abbazia di Follina

Via Convento, 3 - 31051 Follina - Treviso   vedi mappa - contatti
Il complesso monastico dell’Abbazia di Santa Maria di Follina si erge, come voleva la regola dell’Ordine Cistercense, vicino al passaggio di un corso d’acqua tra un monte ed un piano. Monumento nazionale fin dal 1921, risale al XII secolo.

Abbazia di Follina Storia

Costruita su una precedente struttura benedettina del XII secolo, l’attuale basilica presenta il tipico disegno a pianta latina con la facciata rivolta a ponente e l’abside a levante, proprio come prevedeva la simbologia cistercense. Con l’arrivo dei Cistercensi il monastero raggiunge l’apice di splendore e potere, soprattutto grazie al rapporto con la famiglia Da Camino.

Dalla metà del XIV secolo iniziò però un periodo di decadenza, che culminò con la soppressione del monastero due secoli dopo sotto il dominio della Serenissima.

Dal 1915 nel monastero di Follina si sono insediati i Servi di Maria che ancor oggi vi abitano.

All’interno della basilica sono presenti varie pregevoli opere tra cui si segnalano: l’affresco di  Francesco da Milano raffigurante la “Madonna con Bambino tra due Santi” risalente al 1527, un notevole crocefisso ligneo risalente ad età barocca e soprattutto la statua in arenaria della Madonna del Sacro Calice (forse di origine nubiana del VI secolo) custodita nell’ancona lignea neogotica da sempre oggetto di venerazione e pellegrinaggio da parte dei fedeli provenienti da tutta Italia.

Lo splendido chiostro dell’abbazia, di età precedente al resto della struttura e perfettamente conservato, fu portato a termine nel 1268, al momento dell’insediamento dei monaci cistercensi. Disposto a quadrato ha, al centro, la tradizionale fontana. La fuga delle colonne è ricca di movimento: tortili, binate, semplici o annodate, presentano capitelli di variegato disegno e una molteplicità di fregi. Sul chiostro si aprono varie sale: la sacrestia, la sala del capitolo e il grande refettorio, ora monumento ai caduti.

Completa il complesso il campanile risalente all’epoca della chiesa duecentesca: a pianta quadrata secondo lo schema lombardo, presenta ad ogni lato della cella campanaria una grande bifora con colonnine in pietra bianca.

L’Abbazia di Follina è visitabile tutti i giorni dalle ore 7.00 alle ore 12.00 e dalle ore 14.30 alle 19.00.

Abbazia di Follina

Epoca
  • Medioevo
Dove
  • Italia, Treviso
Contatta questa struttura

Vuoi ricevere ulteriori informazioni su questa struttura? Compila questo modulo inserendo i tuoi dati, verrai ricontattato al più presto. Ti raccomandiamo di inserire un indirizzo email valido.

Abbazia di Follina
  Via Convento, 3 - 31051 Follina
  +39 0438 970231

Abbazia di Follina
Servizi offerti

Museo/Monumento Museo/Monumento
E' tua questa struttura? Contattaci