Café Schwarzenberg

Kärntner Ring, 17 - 1010 Wien - Vienna   vedi mappa - contatti
Il caffè viennese è da secoli un appuntamento fisso nella cultura gastronomica austriaca. Questa tradizione è ancora vissuta ai nostri giorni. Il Café Schwarzenberg è un popolare luogo di incontro sin dalla sua apertura nel XIX secolo.

Café Schwarzenberg Storia


Nel 1861 fu costruito uno dei viali più belli d'Europa. Questo fu anche il periodo in cui fu costruito un edificio popolare di Albrecht Zeppezauer (produttore di seta e fornitore di K&K alla corte), in cui i coniugi Hochleitner aprirono un caffè.

Il Café Schwarzenberg ha lo stesso nome da quando fu rilevato da Josef Menschl nel 1902. Prima si chiamava Café Hochleitner e Café Sperrer, tra gli altri nomi. Dal 1939 fino alla fine della guerra, il nome fu brevemente cambiato. Durante questo periodo è stato gestito come Café Deutschland.

Dopo il 1945 gli ufficiali dell'esercito sovietico occuparono i locali per i loro eventi; durante uno di essi hanno distrutto gli arredi con i proiettili.

Una reliquia di questo tempo è stata conservata fino ai lavori di ristrutturazione nel 1979: uno specchio le cui crepe e fori di proiettile erano decorati con viti e motivi floreali, rendendo necessaria una virtù.

Nel 1978 il proprietario del Café Schwarzenberg (Kom. Rat. Waltersam) intendeva chiuderlo e vendere i locali a un concessionario di automobili. L'ex assessore alla cultura e poi sindaco il dottor Zilk è riuscito a risparmiare il Café Schwarzenberg da questo destino. Nel 1979, il Café Schwarzenberg è stato completamente rinnovato e modernizzato e nel 1980 è stato cerimoniosamente riaperto dal nuovo locatario.

Sebbene il Café Schwarzenberg non sia mai stato un caffè di artisti e personaggi letterari, aveva un famoso cliente abituale che rimase fedele per anni: l'architetto Josef Hoffmann, fondatore della Wiener Werkstätte, sarebbe stato lasciato all'ora di pranzo dal suo autista e mangiare, leggere i quotidiani o mettere le sue idee su carta a quadretti (Quatratel Hoffmann). Molti dei suoi straordinari progetti sono stati creati allo Schwarzenberg.
Anche altri personaggi famosi, come il pittore Hermann Nitsch o l'attrice di teatro di Burg Adrienne Gessner e personaggi importanti della politica e dell'industria, hanno visitato la caffetteria.

Oggi il Café Schwarzenberg è uno degli ultimi caffè della Ringstraße, di cui una volta erano più di 30, che continua l'atmosfera e la tradizione tipiche di un caffè viennese.

Secondo l'Ufficio federale austriaco dei monumenti, il Café Schwarzenberg presenta ancora alcuni importanti elementi di design che possono essere ricondotti alla ristrutturazione del caffè durante il periodo tra le due guerre. Ciò vale in particolare per la stanza d'angolo a sinistra dell'ingresso e per il bagno delle donne.

Le pareti della sala d'angolo, quasi quadrata, hanno il rivestimento originale in marmo; sono stati utilizzati due diversi tipi di marmo. Superfici chiare e fortemente modificate sono delimitate da pietra nera scura quasi omogenea. Il soffitto è decorato con una delicata pannellatura a mosaico con lastre di vetro smerigliato colorato e placcatura in oro. Fanno parte dell'inventario originale anche i tavoli quadrati con piani in ottone martellato.

Le pareti del bagno delle donne sono rivestite di marmo nero e hanno specchi integrati con cornici in pietra bianca. Sia il soffitto che i pavimenti hanno ancora i rivestimenti degli anni Venti.
La decorazione di entrambe le stanze si basa sull'effetto prodotto dai materiali pregiati come il marmo, il vetro a specchio e l'ottone. Il design degli interni è tipico del periodo tra le due guerre.

A Vienna, tale design degli interni può alla fine essere fatto risalire ad Adolf Loos, il cui Café Capua a Johannesgasse 3, da lui progettato nel 1913, è probabilmente l'esempio più importante del genere.
L'interior design sopra descritto del Café Schwarzenberg è quindi uno degli ultimi esempi di design architettonico influenzato dal lavoro di Adolf Loos, caratterizzato da un'artigianato di alta qualità.

Café Schwarzenberg

Epoca
  • Ottocento
Dove
  • Austria, Vienna
Contatta questa struttura

Vuoi ricevere ulteriori informazioni su questa struttura? Compila questo modulo inserendo i tuoi dati, verrai ricontattato al più presto. Ti raccomandiamo di inserire un indirizzo email valido.

Café Schwarzenberg
  Kärntner Ring, 17 - 1010 Wien
  +43 1 5128998
  www.cafe-schwarzenberg.at/en/
  https://www.facebook.com/cafeschwarzenberg/

Café Schwarzenberg
Servizi offerti

Bar / Caffè Bar / Caffè
E' tua questa struttura? Contattaci