Palazzo Leopoldo

Via Roma, 33 - 53017 Radda in Chianti - Siena   vedi mappa - contatti
Benché nato come ospedale, nel passato Palazzo Leopoldo è stato la culla della nobiltà locale e non solo, come viene ricordato più volte nei documenti storici. Durante la ristrutturazione questa eredità non è stata persa, tanto è che oggi il palazzo può essere considerato a tutti gli effetti uno degli hotel di lusso più belli del Chianti. Molti degli ambienti sono stati restaurati nella versione originale proprio per continuare a dare agli ospiti del palazzo la sensazione di splendore vissuta ai tempi che furono. Il lusso dell'hotel si manifesta poi nelle camere, delle spaziose suite dove tutto è stato scelto per esaltare degli ambienti davvero unici.

Palazzo Leopoldo Storia

Palazzo Leopoldo, situato nel centro medievale di Radda, immerso tra le verdi campagne del Chianti, è dislocato su due strutture adiacenti e maestose, una villa patrizia del 1310 e lo storico palazzo Beccari, già appartanente alla stessa proprietà. La villa signorile di stile ottocentesco è tuttora un’affascinante testimonianza del periodo medievale toscano. L’edificio risale al 1300, anche se esistono citazioni negli archivi storici della fine del 1200. La casa nasce come un “ospedale”, come testimoniato da documenti datati 1434. I pellegrini vi ricevevano assistenza e rifugio durante i loro viaggi religiosi.

Palazzo Beccari è stato invece fino a qualche anno fa la sede della storica cantina Vignavecchia, che produce vino fin dal 1876 grazie alla passione di Odoardo Beccari, noto esploratore, zoologo e botanico fiorentino dell'epoca.
Entrambe le dimore furono di proprietà della famiglia Minucci. Questa autorevole famiglia di Radda in Chianti arrivò ad una tale potenza da gestire la produzione di 24 fattorie dell’area del Chianti. Molto spesso potere e cultura avanzano insieme: nobili, duchi, ricchi e aristocratici iniziarono a frequentare quest’ambiente dandogli un certo fascino e un tocco di classe che ancora è presente in tutte le camere e nelle sale. Parole scolpite nel marmo ricordano la presenza dell’Arciduca di Toscana Leopoldo II nel 1837, della famiglia dei Lorena, e più vicino ai nostri giorni, il soggiorno del Principe d’Italia, Umberto di Savoia nel 1945.

Tracce di questo splendore sono tuttora presenti in Palazzo Leopoldo: gli ampi spazi che caratterizzano la Casa, gli affreschi, i pavimenti in cotto, i caminetti, la cucina originale del XVIII secolo e la cappella privata interna. Dopo un attento restauro, volto esclusivamente a conservare i segni dei fasti passati, Palazzo Leopoldo è diventato un hotel di pregio, dove è possibile trascorrere una vacanza speciale e unica. Speciale per l’atmosfera intrisa di storia e splendore antico, unica perché immersa nella suggestiva campagna del Chianti, cuore della Toscana. Questa speciale liaison fra storia e natura fa del Palazzo Leopoldo un luogo dove gli ospiti possono arrivare a respirare veramente lo spirito della Toscana, da sempre apprezzata e amata in tutto il mondo per la sua storia politica e artistica e per le sue bellezze naturali.

Internamente al palazzo si trovano anche un ristorante, un'enoteca, un centro benessere e una Spa permettendo così agli ospiti di avere a propria disposizione tutto ciò che rende davvero eccezionale un soggiorno in questa pregiata dimora storica.

Palazzo Leopoldo

Epoca
  • Medioevo
Dove
  • Italia, Siena
Contatta questa struttura

Vuoi ricevere ulteriori informazioni su questa struttura? Compila questo modulo inserendo i tuoi dati, verrai ricontattato al più presto. Ti raccomandiamo di inserire un indirizzo email valido.

Palazzo Leopoldo
  Via Roma, 33 - 53017 Radda in Chianti
  +39 0577 735605
  www.palazzoleopoldo.it/
  https://www.facebook.com/palazzoleopoldo

Palazzo Leopoldo
Servizi offerti

Affitto per Cerimonie / Convegni Affitto per Cerimonie / Convegni
Hotel Hotel
Piscina Piscina
Ristorante Ristorante

Palazzo Leopoldo Dove

E' tua questa struttura? Contattaci