Rocca Roveresca di Mondavio

Viale della Vittoria, 5 - 61040 Mondavio - Pesaro   vedi mappa - contatti
La Rocca roveresca di Mondavio è una delle più importanti fortificazioni rinascimentali delle Marche. All'interno della Rocca è ospitato il museo di rievocazione storica, dove sono state ricostruite scene di vita rinascimentale, attraverso manichini in gesso abbigliati con costumi dell'epoca e ambienti con arredi d'epoca.

Rocca Roveresca di Mondavio Storia

A differenza di molte altre rocche del Martini, la rocca di Mondavio è giunta fino ai nostri giorni in ottimo stato di conservazione (sebbene più volte ristrutturata), non avendo mai subito attacchi o assedi. La maestosa fortezza si presenta come una vera e propria macchina da guerra, in cui ogni forma e struttura è stata studiata per resistere agli attacchi sferrati con le armi dell'epoca: sia con le armi a getto (catapulte, trabucchi) sia con le armi da fuoco, che cominciavano a diffondersi in quegli anni. La presenza del mastio domina l'intera struttura sia per le sue dimensioni che per la particolare forma. Al mastio si allaccia un camminamento, protetto da un torrioncino, che porta ad una massiccia torre semi-circolare, unita con un ponte a due rivellini d'ingresso. Il camminamento e la torre semi-circolare formano se visti dall'alto la figura di una balestra. Tale stravaganza architettonica può essere considerata la firma stessa di Francesco di Giorgio Martini.

La Rocca si presente in ottimo stato di conservazione,  fu progetta dal Martini per Giovanni della Rovere, signore di Senigallia e vicario di Mondavio e ultimata intorno l'ultimo decennio del XV sec. L'edificio è forse il più alto esempio di architettura militare teorizzata dall'architetto nei suoi Trattati.

La maestosa fortezza è dominata dalla presenza del mastio, dagli spigoli affilati e gli ampi spessori murari. L'intero complesso è fortificato da alte mura a scarpa che svettano sopra un ampio fossato.
Gli ambienti interni attuali corrispondono in gran parte alla struttura originaria.

Il Museo di rievocazione storica è ospitato su quattro dei cinque piani della rocca: L'entrata si trova al terzo piano dove si trovavano quattro postazioni difensive.

Al secondo piano si trovava la cucina che ancora oggi mostra il forno originale del 1400.  Al primo piano vi sono: la sala della tortura, la "fabbrica" delle armi e la stalla dei cavalli che oggi è molto piccola ma allora poteva contenere molti cavalli.

Al quarto piano c'è la magnifica sala da pranzo che con statue di cera rappresenta il banchetto in onore del matrimonio tra Giovanni della Rovere proprietario della Rocca di Mondavio e Giovanna figlia del signore del palazzo di Urbino. In questa rappresentazione è da notare il modo in cui sono vestiti i partecipanti: i commensali appartenenti alla stessa casata sono vestiti con abiti dello stesso colore.

Al quinto ed ultimo piano si trova  la postazione di difesa e l'armeria che è composta totalmente da armi e armature del 1400.


Rocca Roveresca di Mondavio

Epoca
  • Quattrocento
Dove
  • Italia, Pesaro
Contatta questa struttura

Vuoi ricevere ulteriori informazioni su questa struttura? Compila questo modulo inserendo i tuoi dati, verrai ricontattato al più presto. Ti raccomandiamo di inserire un indirizzo email valido.

Rocca Roveresca di Mondavio
  Viale della Vittoria, 5 - 61040 Mondavio
  +39 0721 847564
  www.mondavioturismo.it/orarie-e-tariffe-rocca/

Rocca Roveresca di Mondavio
Servizi offerti

Mezzo di trasporto Mezzo di trasporto
E' tua questa struttura? Contattaci