Castello Banfi

Castello di Poggio alle Mura, SNC - 53024 Montalcino - Siena   vedi mappa - contatti
La tenuta del Castello Banfi si trova a Montalcino in provincia di Siena, estendendosi per quasi tremila ettari di cui buona parte coltivati a pregiati vitigni. Le 14 sistemazioni del borgo di Castello Banfi sono arredati in stile toscano, con arredi di gusto e dettagli di classe; nei due ristoranti della tenuta “La Taverna” e “La Sala dei Grappoli” è possibile gustare le specialità toscane accompagnate da una vasta selezione dei migliori vini.

Castello Banfi Storia

Nel cuore dello splendido territorio di Montalcino, a soli 16 chilometri dal suo centro, sorge il Castello Poggio alle Mura, noto anche come Castello Banfi. La sua storia inizia nel 1438 quando fu eretto su un poggio vicino alla confluenza dei fiumi Orcia e Ombrone, anche se è certa una precedente costruzione fortificata risalente a prima dell’anno Mille. Attorno alla seconda metà del XIII secolo si ha la prima opera di ampliamento, tanto da farne uno dei manieri più grandi dell’intero contado senese. Altri lavori si ebbero nel corso del 1600 mentre un’ala del fortilizio è stata ricostruita durante i lavori di restauro dell’attuale proprietà a seguito dei danneggiamenti subiti durante la Seconda Guerra Mondiale.

Fra i proprietari del castello annoveriamo le famiglie dei Tolomei e dei Placidi, la Repubblica di Siena. Oggi la proprietà è della Banfi SpA che ne ha fatto un importante centro enoturistico.

Il castello, di forma quadrata più o meno regolare, si articola attorno ad un cortile, tre lati sono occupati da vari edifici, il quarto è chiuso da una cortina muraria. Su questo fronte si apre la porta principale sormontata da apparato difensivo a sporgere. Una torre merlata svetta dal complesso. Lungo il perimetro esterno si può, in alcuni punti, ancora notare il basamento scarpato e la bella torre all'angolo nord, l'unica con ancora l'aspetto medievale originario. Sul lato nord si apre una seconda porta, alla quale si accede grazie ad una rampa [aggiunta successiva] in pietra poggiata su due grandi archi. Il cortile d'onore è uno splendido esempio di architettura rinascimentale [così modificato quando il castello divenne un 'palazzo'] con basse arcate su pilastri ottagonali, un grande camino, volte a vela, lunotti decorati e uno stemma mediceo risalente al 16° secolo, successivo alla caduta di Montalcino. Si possono notare ancora alcune feritoie, poste oggi poco al di sopra del livello del suolo. Questo testimonia l'avvenuto rialzamento dell'area antistante alle mura: originariamente l'accesso avveniva mediante una cordonata a rampa. Con la successiva aggiunta di edifici interni si è venuto a creare un secondo portico di servizio, privo di decorazioni.

Gli esterni della struttura, grazie alla sapiente ristrutturazione, hanno mantenuto le forme originarie, ma è negli interni che si viene piacevolmente sorpresi dalla ricchezza di comfort e dagli ambienti ariosi e finemente arredati. Le 14 sistemazioni riservate agli ospiti del Borgo del Castello si dividono in 9 camere e 5 suite, ognuna diversa per metratura, posizione e arredi ma tutte accumunate da scelte di classe negli arredi e nei tessuti utilizzati. Comodi letti king-size, vasche da bagno o spaziose docce a cascata, soffitti con travi a vista, pavimenti in cotto e archi con pietra a vista in un classico stile toscano si affiancano ai moderni servizi come connessione Wi-fi, Tv satellitare, cassetta di sicurezza e minibar che al momento dell’arrivo sarà fornito di una selezione omaggio di vini della Tenuta Banfi.

Castello Banfi offre due ristoranti: “La Taverna”, situato negli ambienti delle antiche cantine del castello, propone le ricette della tradizione montalcinese e toscana dove i prodotti seguono l’andamento delle stagioni, con menù ° la carte oppure con sfiziosi menu degustazione; “La Sala dei Grappoli”, aperta per la cena, accoglie i suoi ospiti in un ambiente elegante e suggestivo, mentre nella bella stagione è possibile cenare all’aperto sulla terrazza, circondati dai profumi e suggestioni della campagna toscana.

All’esterno del complesso una piscina riscaldata dominante le distese di vigneti offre piacevoli momenti di relax, mentre per chi vuole tenersi in forma anche durante la vacanza è presente anche una piccola palestra.

Non si può ovviamente dimenticare di fare una visita guidata delle cantine e degustare i vini in quella che è una delle aziende vinicole più conosciute al mondo, facendo visita all’enoteca Banfi o alla Balsameria dove viene fatta maturare la Salsa Etrusca o anche al museo del vetro e del vino.

Castello Banfi

Epoca
  • Quattrocento
Dove
  • Italia, Siena
Personaggi storici
Contatta questa struttura

Vuoi ricevere ulteriori informazioni su questa struttura? Compila questo modulo inserendo i tuoi dati, verrai ricontattato al più presto. Ti raccomandiamo di inserire un indirizzo email valido.

Castello Banfi
  Castello di Poggio alle Mura, SNC - 53024 Montalcino
  +39 0577 840111
  www.castellobanfi.com

Castello Banfi
Servizi offerti

Affitto per Cerimonie / Convegni Affitto per Cerimonie / Convegni
Enoteca / Cantina Enoteca / Cantina
Hotel Hotel
Ristorante Ristorante
E' tua questa struttura? Contattaci