Real Castello di Verduno

Piazza Canonico Borgna Don Pietro, 9 - 12060 Verduno - Cuneo   vedi mappa - contatti
Il Real Castello di Verduno è un complesso del XVI secolo completamente restaurato in fasi successive posto in una splendida posizione che permette allo sguardo di spaziare dalle Langhe fino alle Alpi. Il ristorante, articolato in due sale settecentesche, presenta una cucina dove accanto ai grandi piatti tradizionali si affiancano ricette dove è forte la ricerca di novità e freschezza. Le camere dell’hotel, nella parte alta del castello, la foresteria e la castalderia sono arredate con gusto e offrono ogni comfort a cui la modernità ci ha abituati.

Real Castello di Verduno Storia

L’antica foresteria e la castalderia di Verduno ospitano dal 1953 un albergo, di proprietà della famiglia Burlotto, che ne cura direttamente anche la gestione. Il castello venne eretto nel Cinquecento e già nel 1631 passò sotto la giurisdizione dei Savoia. Nel corso del Settecento il grande architetto Juvarra progettò la ricostruzione di una parte danneggiata, mentre un secolo più tardi divenne meta favorita dei rampolli di Casa Savoia, che vi si riunivano durante il periodo estivo, con l’acquisizione del castello da parte di Re Carlo Alberto di Savoia affidando la direzione della tenuta e della cantina al Generale Staglieno, famoso enologo. Uomo d’armi ed enologo esperto, operò, su incarico del Re, per ottenere dai migliori vigneti ad uve Nebbiolo un grande vino: il Barolo del Castello di Verduno. Verso la fine dell’800 a Barbaresco la famiglia Bianco da tempo possedeva vigneti e coltivava la vite, ma fu di Battista Bianco la decisione coraggiosa di mettersi a vinificare le proprie uve per produrre vino e commercializzarlo.

Gli alloggi disponibili comprendono senior suite, junior suite e numerose doppie, di cui tre con bagno privato ma esterno alle camere. Semplici e di composta eleganza, presentano ciascuna qualche mobile d’epoca e, Insieme alle sale comuni, richiamano la sobria regalità di un edificio secolare che ha visto passare nelle sue stanze teste coronate e personalità di ogni genere.

Situato nel cuore di una terra generosa di frutti e rinomata per l’abbondante e ottima produzione enologica, il castello di Verduno rappresenta anche un noto marchio di vini, quali Barolo, Barbera, Barbaresco, Nebbiolo e, naturalmente, il Verduno Pelaverga, il rosso Doc di quest’area delle Langhe. Tutti vini che imbandiscono le tavole del ristorante, accompagnando i piatti tipici della zona o ispirati all’antico ricettario del castello, come per esempio, la giura (stracotto di carne di vacca), il “filetto alla Carlo Alberto”, la “carne di Verduno” (carpaccio) o la torta di nocciole. Chi, conquistato da tanta ricchezza di sapori, decidesse di approfondire la conoscenza delle tradizioni enogastronomiche, può visitare le storiche cantine del castello e partecipare alle degustazioni o ai corsi di cucina e di educazione al gusto che si organizzano periodicamente.

L’albergo è anche scenario della manifestazione “Arte nel castello” che, da marzo a novembre, vede svolgersi mostre, concerti e conferenze culturali.

Real Castello di Verduno

Epoca
  • Cinquecento
Dove
  • Italia, Cuneo
Contatta questa struttura

Vuoi ricevere ulteriori informazioni su questa struttura? Compila questo modulo inserendo i tuoi dati, verrai ricontattato al più presto. Ti raccomandiamo di inserire un indirizzo email valido.

Real Castello di Verduno
  Piazza Canonico Borgna Don Pietro, 9 - 12060 Verduno
  +39 0172 470125
  www.realcastello.com

Real Castello di Verduno
Servizi offerti

Affitto per Cerimonie / Convegni Affitto per Cerimonie / Convegni
Enoteca / Cantina Enoteca / Cantina
Hotel Hotel
Negozio prodotti tipici Negozio prodotti tipici
Ristorante Ristorante

Real Castello di Verduno Dove

E' tua questa struttura? Contattaci