Villa Rubini

Via Case Rubini, 1 - 33043 Cividale del Friuli - Udine   vedi mappa - contatti
Villa Rubini è’ tra le più antiche aziende a conduzione famigliare d’Italia, una tradizione che si tramanda da più di 200 anni. Situata a Spessa di Cividale in un'incantevole area collinare nel cuore della zona DOC Colli Orientali del Friuli, la villa è circondata da ettari di vigneti e offre visite al parco con alberi secolari, tour di degustazione,case vacanze nei pressi della struttura e naturalmente si pone come location perfetta per matrimoni ed eventi di particolare suggestione.

Villa Rubini Storia

Già dal 1500 si hanno le primenotizie della tenuta di Praducello, piccolo centro agricolo con un villino, riserva di caccia della famiglia Boiani. Passò poi nelle proprietà della famiglia de Rubeis, che costruì nel 1720 l’attuale villa veneta e ampliò l’attività agricola.
il Conte Domenico Rubini acquistò la tenuta di Spessa nel 1814. In quegli anni in azienda veniva coltivato prevalentemente il gelso, per l’allevamento del baco da seta. La tenuta di Spessa era tra i più grandi produttori di seta del Friuli, dove vi erano impiegate cento persone, ma già allora si producevano vini di grande qualità.

Nella tenuta di spessa si continuò ad allevare il baco da seta e a coltivare la vite anche quando a Domenico successe Pietro.
La svolta si ebbe con il figlio di Pietro, Domenico. Iniziò gli studi in agraria presso l’Ateneo di Portici nel 1885, quando l’agricoltura era quasi tenuta in dispregio, e contribuì così a spingere altri numerosi proprietari terrieri a seguirne l’esempio. Sono di Domenico Rubini, titolare della cattedra di agronomia all’università di Udine, le prime e tra le più importanti ricerche sulla peronospora in Friuli e sui criteri di lotta antiparassitaria, Domenico Rubini decise così di impiantare un vivaio aziendale, dove selezionava cloni di Merlot e Cabernet Franc.

Villa Rubini ha una lunga e ricca storia, di cui per fortuna ci sono rimasti materiale e documenti, ed  per questo che si è avuta  l’idea di creare una piccola esposizione di quello che ci è rimasto, sopravvivendo a guerre e periodi difficili, fino ad arrivare ad oggi, testimonianza vera di un mondo che non esiste più.

Due guerre, che hanno visto un susseguirsi di occupazioni militari, da parte di tutti gli eserciti che hanno combattuto nelle nostre zone.

L’ala destra della Villa è rimasta intatta dalla fine della seconda guerra mondiale, perché mai più utilizzata o ristrutturata, e ne sono testimonianza alcuni arredi, e le foto dell’epoca.  Dalla Grande Guerra ci sono rimaste le “scritte” riportate sulle cornici delle porte che indicavano gli alloggi degli ufficiali, sottoufficiali e delle truppe.


 Le foto dell’epoca, con il Principe Umberto di Savoia in visita, indicano un’arretratezza di un territorio flagellato da due guerre, ma ci mostrano anche il vigneto di Tocai Friulano, che ancora oggi è lì, davanti all’ingresso della cantina, testimone di questo capitolo buio d’Europa. Ci furono poi l’esercito tedesco, i fugaci accampamenti dei partigiani e l’insediamento dell’esercito alleato, del quale si conserva un elenco dei danni provocati dalle truppe alla Villa, redatto dall’ing. Pietro Rubini rientrato dalla prigionia in Kenia, e risarciti dall’amministrazione americana.

L’ing. Pietro Rubini, figlio dell’agronomo Domenico, ha progettato linee telefoniche in sud Italia, miniere in Kenia, strade in Colombia che ancora oggi vengono percorse e poi è rientrato nella sua tenuta di Spessa. L’ha riportata agli antichi splendori e, come i suoi predecessori, ha dato il suo contributo allo sviluppo della viticoltura nel Cividalese. Fu fondatore e primo presidente del Consorzio di tutela dei vini DOC Colli Orientali del Friuli, intuendo che solo uno sviluppo e una identificazione del territorio potrà valorizzare i nostri vini e portarli ai vertici dell’enologia mondiale. Fu socio fondatore del Ducato dei vini Friulani, organizzazione che premia chi si distingue nella promozione e valorizzazione del vino friulano.

Villa Rubini

Epoca
  • Cinquecento
Dove
  • Italia, Udine
Contatta questa struttura

Vuoi ricevere ulteriori informazioni su questa struttura? Compila questo modulo inserendo i tuoi dati, verrai ricontattato al più presto. Ti raccomandiamo di inserire un indirizzo email valido.

Villa Rubini
  Via Case Rubini, 1 - 33043 Cividale del Friuli
  +39 0432 1847443
  www.villarubini.it/
  https://it-it.facebook.com/pages/category/Vacation-Home-Rental/Villa-Rubini-Fattoria-Didattica-230926247456820/

Villa Rubini
Servizi offerti

Affitto per Cerimonie / Convegni Affitto per Cerimonie / Convegni
Bed&Breakfast o Appartamenti in affitto Bed&Breakfast o Appartamenti in affitto
Enoteca / Cantina Enoteca / Cantina
Negozio prodotti tipici Negozio prodotti tipici
Parco / Labirinto / Laghetto Parco / Labirinto / Laghetto

Villa Rubini Dove

E' tua questa struttura? Contattaci